Sostituire Spina Tedesca Schuko con Spina Italiana

Spesso piccoli e grandi elettrodomestici montano la spina tedesca Schuko, uno standard europeo utilizzatissimo ma spesso assente tra le prese di un impianto civile.

Per ovviare a questo problema ci sono varie soluzioni, alcune invasive altre meno: è possibile sostituire o installare una nuova presa Schuko da incasso, usare un comune adattatore oppure sostituire un spina tedesca Schuko con una spina italiana da 16A.

Prima di iniziare

  • Staccare sempre dalla presa elettrica l’elettrodomestico o qualsiasi dispositivo da modificare.
  • Non maneggiare i cavi elettrici in condizioni di scarso isolamento.
  • Non usare i cavi con le mani bagnate o in prossimità di acqua.

Cosa serve

Fornirsi di una presa italiana da 16A, quella con i poli più grossi per intenderci. Tale presa può raggiungere una potenza massima di 1.500 W.

Inoltre è necessario avere alcuni strumenti essenziali quali una forbice da elettricista e un giravite a stella.

Come fare

Una spina Schuko e una spina italiana, entrambe da 16A.

Generalmente gli elettrodomestici escono dalle fabbriche con la spina Schuko prestampata pertanto con una forbice tagliarla facendo attenzione a lasciare un po’ di cavo, in modo tale da poterla all’occorrenza riutilizzare.

Rimuovere circa mezzo centimetro per ogni cavo e spellare il filo di rame accuratamente.

A questo punto prendere la nuova presa italiana da 16A e rimuovere la vita centrale che unisce i due coperchi. All’interno si trova il fermo cavo, da svitare a sua volta e i poli della spina. A ogni polo va collegato il rispettivo filo proveniente dal cavo dell’elettrodomestico, ricordandosi che la messa a terra deve essere sempre collegata al centro.

I fili contenuti nel cavo del dispositivo sono tre differenziati per colore:

  • Blu, rappresenta il neutro e va collegato a uno dei poli laterali della spina.
  • Giallo-verde, è la messa a terra. Si tratta di una misura di sicurezza fondamentale e va collegata sempre al polo centrale della spina.
  • Marrone, è la fase è va collegata a uno dei poli laterali.

Una volta fissati i cavi con le rispettive viti e avvitato il fermo cavo, richiudere i due coperchi e testare il prodotto.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.