Come installare prese elettriche in parallelo: Italiana e Schuko

Dopo aver visto come collegare una presa elettrica in questa guida si descrive come montare due o più prese elettriche nella stessa scatola.

Sul retro di ogni presa elettrica sono presenti tre coppie di morsetti, il primo di ognuna viene usato per il collegamento diretto all’impianto di casa mentre il secondo come “ponte” per una seconda presa.

Usando lo standard a forma rettangolare 503 è possibile installare 3 prese italiane da 10 e/o da 16 Ampere oppure 1 presa italiana e 1 presa Schuko (quest’ultima occupa due moduli).

Cosa serve

  • Giravite
  • Presa elettrica italiana da 10 Ampere o da 16 Ampere o Schuko
  • Filo elettrico da 2,5 mmq
  • Forbice da elettricista

Installare una presa italiana e una presa Schuko

Prima di iniziare staccare sempre la corrente e verificare di aver sufficiente spazio nella scatola elettrica, considerando che la presa Schuko occupa due posizioni.
Nel caso di presa pre-installata è sufficiente rimuovere la placca, svitare la scatola, togliere il copriforo, inserire la presa Schuko, tagliare un po’ di filo da 2,5 mmq e, rispettando la corretta polarità, fare un ponte tra i morsetti delle due prese, quindi si avrà un filo della fase (colore nero o marrone) che passerà dal morsetto della presa italiana a quello Schuko, lo stesso andrà fatto per il neutro (colore blu) mentre per la messa a terra (filo di colore giallo-verde) bisogna ricordarsi che sulle prese Schuko non si trova centralmente ma lateralmente, pertanto il cavo va inserito dove opportunamente segnalato dal simbolo della messa a terra.
Completata la fase di assemblaggio rimontare il tutto e verificare che entrambe le prese funzionino correttamente.

Aggiungere più prese

La procedura per aggiungere più prese si basa sempre sul collegamento in parallelo, gergalmente definito a “ponte”.
Staccare la luce, togliere la placca, svitare la scatola, rimuovere uno o più copriforo in base al numero di prese che si desidera installare e rispettando le polarità tagliare del filo da elettricista da 2,5 mmq e creare un ponte tra la fase della presa collegata alla rete elettrica e la nuova presa, fare altrettanto per il neutro e la messa a terra, ricordandosi che quest’ultima nelle prese italiane è sempre posizionata al centro diversamente dalle prese Schuko dove si trova lateralmente.
Nel caso in cui si vuole installare una terza presa italiana il “ponte” andrà fatto tra la seconda presa già installata e quest’ultima con la procedura vista poco fa.

Soluzioni esterne

Per chi comunque desidera ampliare il numero di prese del proprio impianto elettrico senza doversi “sporcare le mani” in commercio è possibile trovare doppie prese e adattatori Schuko esterni.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.