Come installare una presa elettrica da 10A, 16A o Schuko

Le prese elettriche adoperate in Italia sono di tre tipi: a tre poli da 10A e da 16A e il modello tedesco Schuko da 16A.

Installare ex novo o sostituire una presa elettrica è un’operazione facile che richiede solamente il collegamento di tre fili con spessore da 2,5 mmq.

  • Fase (colore nero o marrone),
  • Neutro (colore blu)
  • Messa a terra (colore giallo-verde)

I cavi di neutro e fase (come già visto nel montaggio di un interruttore unipolare) sono invertibili diversamente il cavo di messa a terra va inserito dove opportunamente segnalato.

Cosa serve?

Se si desidera aggiungere una presa ex-novo è importante predisporre di materiale aggiuntivo, quali canaline e filo da 2,5 mmq sufficientemente lungo, mentre per la sostituzione di una presa basta avere il modello compatibile con la serie civile in uso e un giravite.

Sostituire una presa da 10A o da 16A

Prima di iniziare verificare di aver staccato la luce, poi rimuovere la placca, svitare le viti, togliere la vecchia presa, inserire la nuova e collegare – solo nel caso di prese italiane da 10 Ampere o da 16 Ampere – il filo giallo-verde al morsetto centrale, mentre il neutro e la fase sono invertibili.

Al termine dell’operazione riattaccare la luce e controllare se la presa sia funzionante.

Sostituire una presa Schuko

Le prese Shuko sono particolarmente utili in cucina e comunque con grandi e piccoli elettrodomestici che necessitano di una protezione aggiuntiva, rappresentata appunto dalla messa a terra. Differentemente dalle prese italiane dove il filo di messa a terra va collegato sempre al morsetto centrale, nelle prese Schuko – conosciute anche come prese universali, tedesche o Siemens – la messa a terra si trova lateralmente.

Da notare che anche nel caso delle prese Schuko fase e neutro sono invertibili.

Se erroneamente la messa a terra viene inserita in un morsetto sbagliato e si riattacca la luce, nel caso di impianto con differenziale (salvavita), staccherà automaticamente il contatore.

Date le sue dimensioni la presa Schuko purtroppo occupa più spazio, due moduli differentemente dal modulo singolo di qualsiasi presa italiana da 10 Ampere o da 16 Ampere.

Qualora non si desideri intervenire direttamente sull’impianto elettrico è possibile usare elettrodomestici che montano prese Schuko adoperando un adattatore Schuko esterno oppure sostituendo la spina Schuko con una spina italiana da 16 Ampere.

Per quanto concerne, infine, gli altri formati internazionali di prese e spine elettriche è consigliabile l’uso di un classico adattatore da viaggio, che include generalmente tre formati universali, quello usato appunto in Europa, il modello americano-giapponese e quello inglese.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.