Kit antifurto con sensore di movimento e telecomando

Realizzare un sistema d’allarme in casa richiede un costo e un’azione invasiva non indifferente. Tuttavia in commercio esistono dei piccoli kit antifurto wireless attivabili con sensore di movimento e forniti di pratico telecomando che possono risultare un valido deterrente contro le intrusioni.

 

Montaggio kit antifurto

Il kit antifurto può essere montato al muro o in alternativa collocato anche su una superficie stabile e piana, purché stia a una distanza di 2 m dal pavimento.

Nella fase di montaggio bisogna prestare particolare attenzione affinché il sensore di movimento dell’antifurto venga posizionato in maniera tale che l’individuo rilevato non si diriga perpendicolarmente verso il rilevatore di movimento ma gli passi davanti.

Alimentazione

I telecomandi vengono alimentati dalle classiche pile a bottone mentre l’antifurto può essere alimentato da batterie stilo ma anche direttamente dalla rete elettrica usando un trasformatore.

Funzionamento

Per attivare l’antifurto premere il tasto del telecomando. Nel momento in cui qualcuno passa davanti al sensore di movimento dell’antifurto scatta l’allarme.
La disattivazione dell’allarme avviene sempre premendo il tasto del telecomando.

Generalmente la potenza in decibel del suono emesso dall’allarme è di poco superiore ai 100 decibel per una durata che può raggiungere circa 40 secondi. Trascorso tale tempo, se rileva un’ulteriore movimento, scatterà nuovamente l’allarme.
Sull’antifurto sono presenti vari led che indicano l’alimentazione, l’attivazione e la disattivazione dell’allarme.

Modelli più avanzati consentono di poter disattivare l’allarme prima di entrare in casa e di poter scegliere la suoneria dell’allarme.

Cosa contiene il kit

Il kit antifurto è formato dall’allarme con sensore di rilevamento integrato a infrarossi, in grado di funzionare anche nella totale oscurità – da notare, tuttavia, che alcuni kit presentano due unità, l’una con l’allarme e l’altra col solo sensore – due telecomandi e un manuale.

Non vengono fornite le batterie per l’allarme nonché l’alimentatore universale per il collegamento ad una presa elettrica di casa.

Accessori aggiuntivi

Al kit antifurto spesso è utile anche associare dei sensori magnetici, per ulteriori informazioni leggere: Montare sensori magnetici su porte e finestre.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.