Collegare interruttore bipolare a climatizzatore

Elettricamente il climatizzatore può essere collegato tramite la classica spina da inserire in una presa, entrambi da 16A oppure gestirlo tramite interruttore bipolare 16A. Entrambi interrompono sia fase sia neutro.

Interruttore bipolare.

Premessa:
le indicazioni descritte da questa guida vanno eseguite da tecnici specializzati in grado di rilasciare relativa certificazione come previsto dall’attuale normativa vigente in caso contrario la garanzia del climatizzatore non avrà alcuna validità.

Inoltre, tale operazione deve essere effettuata come alternativa all’installazione con spina da 16A.

Avere un interruttore bipolare collegato al climatizzatore consente di isolare il dispositivo nel caso in cui ci fossero dei problemi tecnici oppure se vi è la necessità di fare manutenzione o qualora non si accenda per un lungo periodo. In altre parole quando spostiamo l’interruttore dalla posizione 0 alla posizione 1 e comparabile all’azione di inserire la spina del dispositivo viceversa quando da 1 passa a 0 stiamo staccando la spina. Infatti, l’interruttore bipolare, differentemente all’unipolare, è in grado di interrompere entrambi i poli: sia la fase sia il neutro.

Che cosa serve

  • Interruttore bipolare 16A della linea per impianti civici presente in casa.
  • Forbice da elettricista.
  • Un po’ di cavo.
  • Giravite.

Il montaggio dell’interruttore bipolare

  • Staccare la luce,
  • rimuovere la placca,
  • estrarre la scatola,
  • togliere il tappo copriforo,
  • inserire l’interruttore bipolare.

L’interruttore bipolare, noto anche col nome gergale di 01, si presenta con due coppie di morsetti, all’interno di ognuna sono presenti due contatti.

Le prime due copie di morsetti nella parte superiore dell’interruttore sono rispettivamente identificati dai numeri 1 e 2 e devono essere collegati ai rispettivi cavi di fase e neutro provenienti dalla linea dell’impianto.

Diversamente i morsetti posti nella parte inferiore, identificabili dalle sigle L1 e L2 (ndr la L proviene dalla lingua inglese Line ovvero Linea) vanno collegati ai rispettivi cavi provenienti dal climatizzatore.

La messa a terra proveniente dal climatizzatore non si collega all’interruttore bipolare bensì a quella dell’impianto.

Per una migliore identificazione dell’interruttore 01 è anche possibile aggiungere una spia luminosa, collegando così neutro e fase ai rispettivi morsetti liberi della parte superiore dell’interruttore bipolare. In questo modo quando l’interruttore si troverà nella modalità accesso, quindi 1, sarà visibile grazie anche al led.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.