Installare interruttore differenziale (Salvavita)

L’interruttore differenziale comunemente noto col nome di Salvavita è stato introdotto obbligatorio  con la legge 46 del 1990. 

Ha sostituito i vecchi interruttori bipolari che consentivano semplicemente di staccare la luce.

Come si può dedurre dal nome il differenziale si occupa di comparare i valori di neutro e fase, qualora essi non siano uguali il Salvavita si stacca.

Installare Salvavita

L’installazione di un differenziale è assai semplice.

Se il contatore è all’interno della casa sarà sufficiente collegare i rispettivi cavi di neutro e fase sui morsetti di ingresso, facendo attenzione che il neutro andrà a finire sul morsetto dove è indicata la lettera N e poi in uscita collegare altri due fili e anche in questo caso facendo attenzione a collegare il neutro dove è indicata la lettera N e la fase nell’altro morsetto.

Non è necessario collegare alcuna messa a terra al Salvavita.

Differentemente se il contatore non è presente all’interno dell’abitazione sicuramente sarà presente un vecchio interruttore bipolare di quelli di colore grigio con un tasto centrale di colore nero anche in questo caso il collegamento è il medesimo, nel dettaglio:

  • Filo blu (neutro) che proviene dal Contatore o da un vecchio interruttore bipolare va a finire sul morsetto d’ingresso con la lettera N del Salvavita.
  • Filo nero o marrone (fase) che proviene dal Contatore o da un vecchio interruttore bipolare va a finire sul morsetto d’ingresso del Salvavita.
  • Al morsetto d’uscita con la lettera N del Salvavita collegare il cavo blu (neutro) dell’impianto elettrico.
  • All’altro morsetto d’uscita del Salvavita collegare il cavo nero o marrone (fase) dell’impianto elettrico.

Per il corretto funzionalmente del Salvavita premere almeno una volta al mese il pulsante Test, indicato generalmente con la lettera T.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.