Collegare una suoneria al campanello di casa

Finora ci siamo occupati di prese, spine e vari tipi di interruttori e solamente accennato ad uno degli altri elementi essenziali di un impianto civile: il pulsante.

Il pulsante consente di chiudere il circuito (in quelli normalmente aperto) solo nel momento in cui viene premuto. Il suo uso è adottato per accendere la luce da più punti, creare doppie accensioni, accendere la luce della scala (in tutti questi casi se usato in combinazione al corretto relé) e appunto collegare un ronzatore e una suoneria al campanello di casa.

Prima di proseguire il collegamento di una suoneria e di un ronzatore è identico, cambia solamente l’effetto sonoro ottenuto.

Inoltre l’assemblaggio illustrato si riferisce esclusivamente a suonerie (o ronzatori) funzionanti in corrente alternata e non in corrente continua 12V (in quest’ultimo caso sarebbe necessario disporre di un trasformatore).

Occorrente

  • Suoneria da 230V
  • Pulsante NO (normalmente aperto)
  • Cavo elettrico
  • Cacciavite
  • Forbice da elettricista

Montaggio

Operare sempre a luce staccata.

Fase dell’impianto elettrico collegata direttamente al pulsante.

Ponticello tra il pulsante e il morsetto centrale della suoneria.

Neutro dell’impianto elettrico collegato direttamente al morsetto iniziale della suoneria.

Riattaccare la luce e verificare il funzionamento.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.