Automatizzare luci negozio/giardino con presa temporizzata

L’automazione delle luci – come d’altronde la gestione automatica di qualsiasi dispositivo elettrico collegato – avviene tramite un presa temporizzabile (che può essere di tipo meccanico, digitale e perfino gestibile da internet) o con un interruttore a orario (meccanico o digitale).

In questa guida si spiega il funzionamento di una presa programmabile digitale e smart.

Nella scelta del timer bisogna verificare il tipo di corrente supportata (10 Ampere o 16 Ampere) e la portata massima (espressa in Watt).

Presa temporizzabile (o programmabile) digitale

Il timer è programmabile giornalmente, settimanalmente e in quest’ultimo caso specificando anche più di un giorno.

Una volta impostato sarà sufficiente posizionarlo in modalità Auto così accenderà e spegnerà automaticamente qualsiasi dispositivo collegato alla presa programmabile.

Il timer viene usato per automatizzare le luci dell’insegna di un negozio, di un lampione o del giardino di casa.

L’uso di un timer è utile anche per il risparmio energetico. Infatti è possibile impostare un timer che spenga dispositivi come tv e router inutilizzati nella fascia notturna e li riaccenda automaticamente l’indomani.

Esempio: Trasformare una radio in radio sveglia

Grazie a una presa programmabile è possibile trasformare qualsiasi radio analogica in una radiosveglia.

E’ sufficiente posizionare la presa della radio sulla presa programmabile.

Accendere la radio e sintonizzarla sulla stazione preferita.

Impostare la presa programmabile in modalità Auto.

Tenere premuto il tasto Clock per regolare l’ora (premendo il tasto Hour) e i minuti (premendo il tasto Minute).

Premere il tasto Timer e impostare l’orario di accensione (premendo i tasti Hour e Minute).

Impostare la data premendo più volte il tasto Week. Le opzioni disponibili sono: un giorno della settimana, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, solo sabato e domenica, dal lunedì al sabato, solo giorni dispari (lunedì, mercoledì e venerdì), solo giorni pari (martedì, giovedì e sabato), primi tre giorni della settimana (da lunedì a mercoledì), ultimi tre giorni della settimana (da giovedì a sabato), giorni dispari più sabato, giorni dispari più domenica.

Premere nuovamente il tasto Timer per configurare l’orario e la data di spegnimento, secondo le stesse modalità viste precedentemente per l’orario di accensione.

Per reimpostare i valore premere il tasto RST/CLR.

Presa temporizzata smart

Per usare una presa temporizzata smart è necessario disporre di un router sempre accesso e connesso correttamente a internet.

In questo caso la configurazione avviene esclusivamente online da app. Esistono diversi modelli e app per prese programmabili, in questa guida si recensisce e-Controll.

Configurazione presa

Prima di iniziare installare l’app e-Contoll disponibile sul Play Store e App Store, collegare lo smartphone/tablet Android o iPhone/iPad alla rete wifi.

Tenere premuto per qualche secondo il pulsante presente sulla presa programmabile finché il led lampeggia velocemente.

Aprire l’app e fare un tocco sul simbolo + posto in alto a destra dello schermo e scegliere aggiungi device.

Verificare i dati della connessione (vengono rilevati automaticamente) e fare un tocco su Configure.

Se tutto è filato liscio il led presente sulla presa programmabile sarà fisso di colore blu.

Adesso è possibile gestire la presa dall’app.

Oltre ad accendere e spegnere qualsiasi dispositivo ad essa collegata si può impostare un timer classico (con data e ora) o perfino un conto alla rovescia facendo un tocco sulla relativa voce.

La presa programmabile smart può essere accesa/spenta anche senza l’uso di uno smartphone premendo il tasto presente sul dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.