Risparmiare energia: la lampada solare

Se si ha la necessità di fornire luce a un giardino, cortile, balcone, terrazza, esterno di un garage, negozio, casa o qualsiasi luogo raggiungibile dalla luce del sole è possibile evitare azioni invasive all’impianto elettrico installando un faretto o una lampada solare in base alla propria esigenza.

E’ possibile distingure due principali funzioni in una lampada solare: l’attivazione temporanea tramite sensore di movimento o l’attivazione fissa tramite sensore crepuscolare in condizioni di scarsa illuminazione.

Alcuni modelli integrano entrambe le funzionalità con possibilità manuale di disattivare il dispositivo.

Alimentazione

La lampada solare è fornita di batteria agli ioni di litio integrata e non rimovibile ricaricabile tramite la luce del sole. Verificare che il collocamento sia appunto raggiungibile dalla luce solare.

Con sensore di movimento

Si attiva solo nel momento in cui rileva la presenza. Ciò può risultare particolarmente utile per illuminare l’esterno di un’abitazione, una porta di servizio o l’ingresso di un garage.

Crepuscolare

Particolarmente utile per illuminare un giardino o l’esterno di un negozio. La lampada si accende automaticamente al tramonto per spegnersi all’alba o comunque si autogestisce in condizioni di scarsa illuminazione.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.