Installare ventilatore a soffitto con catenelle

L’installazione elettrica di un ventilatore a soffitto con catenelle è un’operazione semplice che bisogna comunque effettuare con la corrente staccata.

Cosa serve

I cavi possono essere collegati tramite la pratica morsettiera presente sull’asse di sostegno pertanto è necessario un piccolo cacciavite, preferibilmente un cerca-fase in modo tale da individuare la fase per lampada nonché per il ventilatore qualora usi dei colori diversi da quelli standard. Inoltre fornirsi di una forbice da elettricista.

Collegamento elettrico

Dal ventilatore escono quattro fili che vanno collegati con quelli che escono dal soffitto:

  • Giallo-verde (messa a terra)
  • Blu (neutro sia per la lampada che per il ventilatore)
  • Marrone (fase del ventilatore)
  • Rosso (fase della lampada)

In fase di montaggio fare attenzione a individuare il ritorno di lampada, ovvero la fase collegata all’interruttore, in modo da poter accendere/spegnere da parete e non solo dal ventilatore.

Interruttori a tirante

Il ventilatore a soffitto con catenelle è fornito da due interruttori a tirante, l’uno per la luce – che dev’essere lasciato su on per poterlo controllare da un interruttore unipolare da incasso – e l’altro per accendere/spegnere e selezionare una delle tre velocità del ventilatore. Sul dispositivo è presente anche un commutatore che consente di avviare la rotazione delle pale in senso orario oppure in senso anti-orario.

Collaudo

Effettuati tutti i collegamenti verificare l’effettivo funzionamento della luce, da comandare con l’interruttore a parete, nonché del ventilatore.

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.