Come ricaricare la batteria della macchina

Se la macchina non parte spesso il problema può essere dovuto a un problema elettrico e nello specifico alla batteria scarica.

Che cosa serve

  • Cavi di avviamento
  • Seconda autovettura OPPURE Booster di avviamento

Ricaricare dalla batteria di una seconda macchina

Per avviare una batteria scarica fornirsi di cavi di avviamento e soprattutto di una seconda autovettura.
Dopodiché collegare le auto minimizzando la distanza.
A motore e quadro elettrico spenti su entrambe le vetture: collegare il cavo identificato dal colore rosso ai rispettivi poli positivi di entrambe le batterie e il cavo dal colore nero ai poli negativi delle batterie.
Poi avviare il motore dell’auto di supporto e attendere qualche minuto affinché venga caricata la batteria dell’auto in panne.
A questo punto riprovare ad avviare il motore dell’auto in avaria e se parte evitare di spegnerlo.
Scollegare la cavetteria.

Ricaricare dal booster di avviamento

L’azzeramento della batteria può essere dovuto a vari fattori, i più comuni sono: batteria vecchia di 2/3 anni, macchina lasciata in condizioni atmosferiche piuttosto gelide o macchina non avviata da lungo tempo.
In queste situazioni può essere utile tenere nel portabagagli un booster di avviamento. Questo prezioso dispositivo elettronico consente di ricaricare la batteria dell’auto in panne al pari del collegamento alla batteria di un auto di supporto.
Il collegamento è sempre il medesimo: collegare il polo positivo del booster al rispettivo polo identificato oltre che dal colore rosso, spesso anche da una plastica che ne nasconde il contatto, fare altrettanto col polo negativo tra il booster e la batteria dell’auto in difficoltà.
Attendere qualche minuto e poi provare ad avviare l’auto.
Anche in questo caso se l’auto riparte evitare di spegnere il motore.

Controllare lo stato della batteria

E’ possibile verificare lo stato della batteria usando un comunissimo multimetro e collegando i rispettivi cavi al polo positivo e negativo.

Check-up fai da te

I controlli fondamentali da eseguire prima di mettersi in viaggio si riferiscono a:

  • Stato dei pneumatici.
  • Olio.
  • Olio dei freni.
  • Batteria.
  • Radiatore.
  • Liquido dei tergiscristalli.
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.